Tesi di laurea

 

 

Relatore di tesi di laurea magistrale in Italianistica, Culture Letterarie Europee e Scienze linguistiche dell’Università di Bologna (Scuola di Lettere e Beni Culturali) o di laurea magiastrale in Lingua e cultura italiane per stranieri (Scuola di Lingue e Letterature, Traduzione e Interpretazione) dell'Università di Bologna.

 

2011-2012 – I sessione (marzo 2013)

  • Scrivere la storia in classe. Un percorso didattico di educazione linguistica a partire dal testo storico (Lucia Bozzoli)

 

2012-2013 – II sessione (novembre 2013)

  • Il burocratese nei testi amministrativi scolastici: analisi e test di comprensione linguistica di un corpus di moduli di scuole dell’Emilia-Romagna (Simona Hassan Mansour Amer)
  • A scuola di lessico. L’educazione linguistica lessicale tra libri di testo e pratiche scolastiche nella scuola secondaria di I grado (Serena Romiti)

 

2012-2013 – III sessione (marzo 2014)

  • L'italiano delle letture degli adolescenti tra tempo libero e scuola. Ricerca sul campo e analisi linguistica di un corpus di narrativa per “giovani adulti” (Giulia Baldassarri)
  • L'italiano che leggono i bambini. Analisi linguistica di un corpus di letteratura per l'infanzia (0-12 anni) (Francesca De Gregoriis)
  • La lingua degli scrittori migranti in Italia tra standard e neostandard: analisi di un corpus di letteratura migrante (Daniela Di Sabatino)
  • Sapere per comprendere, comprendere per capire. Esperienze di lettura nella scuola primaria (Elisa Fortunati)
  • “Senza lingua non fai niente”. Immagini dell'italiano attraverso le autobiografie linguistiche di rifugiati politici (Laura Greco)
  • Educazione linguistica in situazione di svantaggio: la voce degli operatori (Valeria Tabuso)
  • Il linguaggio di genere in Italia tra infanzia ed età adulta: una ricerca sul campo (Benedetta Zaccherini)
  • L'insegnamento della grammatica nella scuola secondaria di II grado. Metodo tradizionale e metodo valenziale a confronto (Francesca Zilio)

 

2013-2014 – II sessione (novembre 2014)

  • Italiano scientifico e applicazioni didattiche: esperienze di scrittura tecnico-scientifica nella scuola secondaria (Carmine Matteo Ciglio)
  • La punteggiatura tra difficoltà degli alunni e correzioni degli insegnanti: analisi di un corpus di elaborati dell'esame di Stato di primo ciclo (Caterina Gemelli)
  • L'italiano amministrativo nell'Adriatico Orientale: analisi di un corpus di documenti locali (Rita Levoni Bemposti)
  • Stereotipi di genere nel linguaggio pubblicitario. Analisi di un corpus di annunci in periodici italiani (Valentina Prete)
  • L'italiano scritto degli studenti nelle risposte alla prova di matematica dell'Esame di Stato (Federica Tioli)

 

2013-2014 – III sessione (marzo 2015)

  • Il testo letterario come strumento per l'apprendimento dell'italiano come lingua straniera: una ricerca sul campo in Brasile (Demetra Barone)
  • L'insegnamento dell'italiano in classi multiculturali e plurilingue. Percezioni e metodologie degli insegnanti di lettere (Alessandra Bertolino)
  • Il linguaggio dei giovani oggi: uno studio sociolinguistico in un liceo pratese (Marco Biagioli)
  • L'italiano delle prove Invalsi di matematica. Spunti a partire da una analisi linguistica (Elena Cerpolini)
  • Il ruolo dell'e-learning nell'insegnamento e nell'apprendimento dell'italiano L2 (Silvia De Angelis)
  • Nuove frontiere della lingua italiana nel mondo: la formazione linguistica degli studenti brasiliani del progetto “Ciência Sem Fronteiras – CsF Itália” in mobilità presso l’Università di Bologna (Arianna Graciotti)
  • Eu quero aprender italiano. Indagine sulle motivazioni allo studio dell'italiano in Brasile (Chiara Grandi)
  • L'italiano oltre l'ora di italiano. Esperienze di educazione linguistica trasversale per un rinnovamento della didattica (Valeria Nanci)
  • L'apprendimento dell'italiano in prospettiva sociolinguistica. Il caso degli istituti di insegnamento di italiano a Siviglia (Anna Rodella)
  • La valutazione degli apprendimenti linguistici in Italia e nello scenario internazionale. Esperienze a confronto (Alberto Solmi)

 

2014-2015 – I sessione (luglio 2015)

  • Diacronia della punteggiatura in un corpus di articoli del “Corriere della sera” dal 1950 ai giorni nostri (Valentina Bafumi)
  • Esperienze di scrittura argomentativa nella scuola secondaria di primo grado (Eleonora Bassi)
  • Limiti e potenzialità dei manuali di italiano per stranieri nella classe plurilingue. Analisi linguistica e didattica (Elisa Braglia)
  • Didattica della scrittura e nuove tecnologie nella scuola secondaria di primo grado: un’esperienza sul campo (Giuseppina Lenoci)
  • L’interferenza dell’italiano regionale in un corpus di produzioni scritte di studenti liceali di Agrigento (Chiara Lentini)
  • “I Promessi Sposi” tra i banchi. Una ricerca sulla didattica del romanzo manzoniano nella scuola di oggi (Sara Maurizi)

 

2014-2015 – II sessione (novembre 2015)

  • Uno spaccato di italiano scolastico attraverso i diari dell'Archivio di Pieve Santo Stefano (1917-1986) (Giulia Angeli)
  • La percezione delle differenze di genere nella lingua italiana: indagine sul punto di vista delle e dei parlanti (Maria Sole Barbieri)
  • In(ter)comprensione tra lingue romanze. L’effetto del transfer nell’apprendimento del lessico di alta disponibilità da parte di discenti di italiano L2 con L1 affini (Alessandra Castorrini)
  • La riflessione sulla lingua nelle prove INVALSI. La voce degli studenti sui quesiti grammaticali della Prova Nazionale tra performance e opinioni (Francesca Di Paolo)
  • Un’esperienza di glottodidattica ludica nell’apprendimento dell’italiano LS in gruppi di apprendenti adulti di madrelingua russa (Margarita Kalinovskaya)
  • Lo studio della geografia in italiano L2 attraverso l'applicazione della metodologia CLIL: esperienze didattiche in un laboratorio di italiano L2 nella secondaria di primo grado (Eliana Leonetti)
  • Imparare l'italiano L2 con attività ludiche: materiali ed esperienze (Martina Magnani)
  • Analisi della leggibilità di manuali scientifici della scuola secondaria di primo grado (Chiara Pini)
  • Il cambiamento dell’italiano attraverso le canzoni (1950-2000): analisi linguistica di un corpus e spunti didattici (Francesco Roscioli)

 

2014-2015 – III sessione (marzo 2016)

  • L’insegnamento universitario dell’italiano negli Stati Uniti: un’indagine qualitativa sugli aspetti organizzativi e motivazionali (Giacomo Agnoletti)
  • L’interferenza morfosintattica tra italiano e spagnolo. Analisi di un corpus di produzioni scolastiche di apprendenti di italiano LS in una scuola secondaria argentina (Claudio Aleotti)
  • I testi delle antologie scolastiche tra applicazioni didattiche e pareri degli insegnanti (Stefania Asaro)
  • Testualità ed errori tra difficoltà degli alunni e correzioni degli insegnanti. Analisi di un corpus di elaborati scolastici di scuola primaria (Irene Corsi)
  • Lingua dei giovani e scritture digitali in un corpus di SMS (Massimo Di Bernardo)
  • L’italiano regionale nell’educazione linguistica: una ricerca sul campo in classi liceali e di istituti tecnici tra Emilia-Romagna e Puglia (Cinzia Lurdo)
  • Scrivere per farsi capire. Analisi della leggibilità e riformulazione di testi regolativi tra testualità e sintassi (Silvia Martinelli)
  • "Italienische Sprachlehre für Deutsche" di Carl Ludwig Fernow: studio della grammatica con particolare riferimento alla sintassi (Elena Metta)
  • Pratiche di glottodidattica ludica nell’insegnamento dell’italiano L2 a bambini stranieri (Chiara Pagliochini)
  • Lessico e proposte didattiche. Un'analisi degli errori lessicali in elaborati scritti del triennio della scuola secondaria di II grado (Francesca Pantaleoni)
  • L’italiano dei nuovi adolescenti: sintassi e punteggiatura in dodici romanzi young adult (Sara Panzavolta)
  • Sviluppo della competenza transitoria in apprendenti di italiano L2 di recente immigrazione: dimensione orale e dimensione scritta a confronto (Marta Trebini)
  • Testing linguistico e valutazione formativa: una proposta di test in itinere di italiano L2 per studenti internazionali (Federica Vallati)

 

2015-2016 – I sessione (luglio 2016)

  • Educazione linguistica e testo letterario: una sperimentazione didattica a partire dal progetto Compita (Carolina Barbagallo)
  • L'italiano neostandard nel fumetto del dopoguerra: il caso "Tex Willer" (1948-2000) (Anna Dascola)